Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone al selfie.pdf

Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone al selfie PDF

Tommaso Ariemma

Cosa ci rivela la diffusa pratica del selfie? Larte contemporanea ha davvero preso le distanze dalla bellezza? Perché amiamo così tanto le storie? La nostra società è davvero una società dello spettacolo? Questo studio affronta i pregiudizi che ormai permeano la visione dellarte, della società e del rapporto con sé. Analizzando costumi, stili di vita e serie TV di qualità, lautore vuole fornire risposte a domande cruciali, per comprendere meglio il nostro tempo e il nostro rapporto con la bellezza e la sua molteplicità, una teoria generale del bello che attraversa la storia dellarte, della moda, della cosmetica e le teorie dei media e della narrazione. La tesi di Anatomia della bellezza è che lesperienza contemporanea del bello si svolga su almeno quattro fronti: quello eccessivo proprio della lotta per la visibilità e per laspetto corporeo

3 I. Mulatero (a cura di), Dalla Land Art alla Bioarte, , Hopefulmonster, Torino 2007. ... Se nella Pop Art il riferimento era soprattutto al mondo dei consumi e dei mass- ... secondo Platone, fuori dalle cose o separate da esse, non sia possibile capire ... bellezza, ma anche con la loro natura effimera e fragile, come quella della ... 19 nov 2017 ... uno spettacolo teatrale contro la normazione binaria dei corpi e delle identità ... E non è difficile capirne il motivo: al di là del bellissimo testo (di ... pages of a private journal, and selfie inspired handheld camera-play that is reminiscent ... la compagnie théâtrale Motus nous présente un monologue de Silvia.

8.12 MB Dimensione del file
8854881708 ISBN
Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone al selfie.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

ICosa ci rivela la diffusa pratica del selfie? L'arte contemporanea ha davvero preso le distanze dalla bellezza? Perché amiamo così tanto le storie? A queste ... 25 giu 2015 ... E l'ambizione di apparire, condivisa online Guarda la gallery. ... Il giovane filosofo Tommaso Ariemma ha da poco pubblicato il libro Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone al selfie (Aracne Editrice).

avatar
Mattio Mazio

Nella serata di domani il docente di Estetica dell” Accademia di Belle arti di Lecce presenterà la sua ultima pubblicazione: 'Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone Certo, come dice Tommaso Ariemma, pop filosofo autore di Anatomia della Bellezza. Cura di sé da Platone al selfie (Aracne Ed.) , «Non si creda che la visibilità paghi. Arriva sempre il momento del burnout: quello che sembrava riscatto diventa fragilità, ciò che si credeva invulnerabile al tempo, non lo è.

avatar
Noels Schulzzi

3 I. Mulatero (a cura di), Dalla Land Art alla Bioarte, , Hopefulmonster, Torino 2007. ... Se nella Pop Art il riferimento era soprattutto al mondo dei consumi e dei mass- ... secondo Platone, fuori dalle cose o separate da esse, non sia possibile capire ... bellezza, ma anche con la loro natura effimera e fragile, come quella della ...

avatar
Jason Statham

11 mag 2017 ... Professor Ariemma, Lei è autore del libro Anatomia della bellezza. Cura di sé, arte, spettacolo da Platone al selfie pubblicato per i tipi di ...

avatar
Jessica Kolhmann

22/01/2011 · Le eterne idee di bellezza ed arte dunque procedono in un going di contrari contrastanti di secolo in secolo e al pazzo Seicento segue il morigerato Diciottesimo Secolo che mentre da una parte torna indietro agli ideali classici, dall’altra accoglie in sé le teorie di Burke e del suo Sublime che guardavano alle intemperanze della natura come ad una fonte di stupore e bellezza da cui la vera