Il mio ginecologo è nato il 17 marzo. Da quindici a zero. Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita.pdf

Il mio ginecologo è nato il 17 marzo. Da quindici a zero. Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita PDF

Cristina Zuppa

Il libro è una sorta di diario di eventi e situazioni vissute dallautrice dalla scoperta dellinfertilità allepilogo, la separazione dal marito. Eventi e situazioni che hanno fatto emergere una parte di sé che lei stessa non conosceva. Tra le intemperie della fecondazione assistita è cresciuta e ha scoperto se stessa: i suoi limiti ma anche la sua forza. Il messaggio dellautrice è il diritto delle donne sterili di provare a curarsi. Che non è diritto di realizzare ogni desiderio, ma diritto di provare a perseguirlo. Che è anche il diritto di rinunciarvi. Un diritto, questultimo, che ha il sapore acre della sconfitta, talvolta, ma che sconfitta non è: chi sceglie, chi difende questa libertà, di fare o di non fare, non è sconfitto, mai.

Sono a 33+1 sett di gravidanza e ho le piastrine a 76 mila. Il mio ginecologo mi ha detto di ripetere l'emocromo tra 2 giorni e se le PLT sono sotto le 50 mila mi ha detto che bisogna fare un cesareo d'urgenza in anestesia totale.

1.94 MB Dimensione del file
8889684143 ISBN
Gratis PREZZO
Il mio ginecologo è nato il 17 marzo. Da quindici a zero. Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il mio ginecologo è nato il 17 marzo. Da quindici a zero. Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita. di Cristina Zuppa - Mammeonline. € 7.60 € 8.00. Il libro è una sorta di diario di eventi e situazioni vissute dall'autrice dalla scoperta dell'infertilità all'epilogo, la separazione dal marito. Il mio ginecologo è nato il 17 marzo Sottotitolo: Da quindici a zero – diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita Data di pubblicazione: Apr 2008 Autore/i: Cristina Zuppa prezzo: Euro 8,00 pagine: 80 ISBN: 978-88-89684-14-6. Acquista su IBS

avatar
Mattio Mazio

Come studiare in modo accurato e affidabile le forme di interazione che contraddistinguono gli spazi digitali dal punto di vista delle scienze sociali? Quale ...

avatar
Noels Schulzzi

Il Il mio ginecologo è nato il 17 marzo. Da quindici a zero. Diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita. Il libro è una sorta di diario di eventi e situazioni vissute dall'autrice

avatar
Jason Statham

Scopri le ultime uscite e tutti gli altri libri scritti da Cristina Zuppa. Lo vede questo? Questo è il suo errore». «La madre sorrideva», ricorda il ginecologo, che al tempo procurava 300 aborti all’anno. «Fu lì che ho avuto la mia prima crisi di coscienza». E ripete: «L’errore più bello della mia vita. Il bambino cresceva intelligente e vivace. Un giorno la signora arrivò anche a ringraziarmi del mio

avatar
Jessica Kolhmann

06/05/2010 · però è davvero strano, lasciatelo dire..la dpp si calcola in base all'ultima mestruazione, non in base al ciclo irregolare o meno ed è una data sola..poi può essere spostata in base alla grandezza del bimbo, stop! ma è sempre e comunque una..e no, il tuo ginecologo non può certificare una data falsa perchè oltre il termine c'è un tempo massimo entro cui viene indotto il parto, quasi Il mio ginecologo è nato il 17 marzo : da quindici a zero : diario di bordo nelle intemperie della fecondazione assistita Libro Zuppa, Cristina Permalink della Notizia