La piazza e la torre. Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale.pdf

La piazza e la torre. Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale PDF

Niall Ferguson

Ispirata dalla plastica contrapposizione fra la Torre del Mangia e la Piazza del Campo a Siena, potente metafora urbanistica delle due forme antitetiche in cui si è incarnato il potere nella società umana - quella verticale e centralistica delle strutture gerarchiche e quella orizzontale e distribuita delle reti -, la rilettura delletà moderna e contemporanea proposta da Niall Ferguson è intesa a restituire al modello organizzativo «reticolare» quel valore di forza propulsiva del cambiamento che gli storici hanno a lungo misconosciuto o, comunque, sottovalutato. Pur prendendo nettamente le distanze dai teorici della cospirazione, che attribuiscono a élite e sette segrete (i massoni, gli Illuminati, i banchieri ebrei) il ruolo di effettivi manovratori delle leve del potere, Ferguson mostra come la storia umana sia caratterizzata dallalternarsi di lunghe epoche segnate dal predominio delle gerarchie e di periodi più brevi, ma straordinariamente intensi e dinamici, di egemonia delle reti, favorite anche da radicali innovazioni tecnologiche. Guardando poi allepoca moderna, lautore considera più da vicino le due grandi «ere delle reti»: i tre secoli che dallinvenzione della stampa, dalle importanti scoperte geografiche e dalla Riforma sono culminati nel crollo dellancien régime a fine Settecento, e gli ultimi cinquantanni che, a partire dagli anni Settanta del Novecento, hanno visto limpetuosa espansione della tecnologia digitale e la rapida diffusione delle reti sociali odierne, che hanno letteralmente rivoluzionato la vita di gran parte dellumanità. Ma al riconoscimento e alla rivalutazione del ruolo delle reti nella storia Ferguson associa, contestualmente, una sferzante critica dellutopia libertaria di «netizen» liberi e uguali nellultrademocratico e paritario regime del web, che gli appare caratterizzato piuttosto dagli eccessi di violenza sui social e dallestrema vulnerabilità a ogni tipo di propaganda, compresa quella terroristica, e a ogni forma di «fake news». Al punto che, per lui, solo il modello gerarchico può garantire un qualche principio di stabilità geopolitica perché «la lezione della storia è che affidarsi alle reti per governare il mondo è una ricetta perfetta per lanarchia».

4 ott 2018 ... Per secoli – e forse per millenni – la lotta per il potere ha visto contrapporsi le reti ... Insomma, la storia ha vissuto della dialettica tra La piazza e la torre, come ... Nella visione di Ferguson le reti hanno offerto un contrappeso e una ... Reti e gerarchie possono scontrarsi, ed è il caso dei processi rivoluzionari.

4.53 MB Dimensione del file
8804681888 ISBN
La piazza e la torre. Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

vano ampie reti di subfornitura gestite da un agente-fornitore principale: ad ... famiglia Tassoni, in "Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provin- ... riacquistare il favore del duca e ritornare nell'orbita del potere estense, segui- ... Altra importante piazza da guerra era Modena, ove nel Settecento e.

avatar
Mattio Mazio

La piazza e la torre. Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale. Niall Ferguson edito da Mondadori. Libri-Rilegato. Disponibile. Aggiungi ai desiderati. 05-2018. di Nicola Di Mauro. Niall Ferguson, docente di storia presso l’Università di Harvard, nel suo libro intitolato “La piazza e la torre” esamina il rapporto tra le reti, le gerarchie e la lotta per il potere nella storia.In un mondo globalizzato composto di reti interconnesse che influiscono sempre di più sul nostro modo di vivere diventa importante comprendere questo aspetto.

avatar
Noels Schulzzi

Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale, La piazza e la torre, Niall Ferguson, Aldo Piccato, Gabriella Tonoli, MONDADORI. Des milliers de livres avec la livraison chez vous en 1 jour ou en magasin avec -5% de réduction .

avatar
Jason Statham

globale, il risultato dei fenomeni di de-terri- ... la natura stessa di confini e domini, con effet- ... una rete compatta di località e di flussi che ... che piccoli e grandi centri di potere non sono ... zione delle gerarchie urbane e delle forme di ... Ma, ricorda Secchi, "la storia della città è storia ... colonnata, si colloca la piazza civica,.

avatar
Jessica Kolhmann

Osservando una della piazze più belle d'Italia, Piazza del Campo a Siena, Niall Ferguson, storico e ... Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale, trad. it. di A. Piccato e G. Tonoli, Milano, Mondadori, Collana: Le scie, 2018.