Le tramvie del Varesotto.pdf

Le tramvie del Varesotto PDF

Maurizio Miozzi

Il volume illustra con una ricca documentazione fotografica depoca le origini, la storia e i percorsi della grande rete tramviaria che collegava Varese con le sue Castellanze e con le più importanti località turistiche della provincia: da Luino a Ponte Tresa, da Angera a Viggiù, da Cassano Magnago a Lonate Pozzolo. Un sistema concentrico e funzionale che venne integralmente smantellato nel secondo dopo guerra e del quale rimangono nostalgia e rimpianto.

La storia delle tranvie dei Castelli Romani è strettamente legata alla storia della STEFER, società nata alla fine del 1899 con lo scopo di realizzare un ...

1.48 MB Dimensione del file
8865701692 ISBN
Gratis PREZZO
Le tramvie del Varesotto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Per quanto riguarda la "Tramvia della Valganna", nel 1903 fu aperto al pubblico da parte della SVIE il primo tronco della linea Varese-Luino (Varese-Ghirla), ...

avatar
Mattio Mazio

Barasso (Baràs in dialetto varesotto) è un comune italiano di 1 706 abitanti della provincia di Varese in Lombardia.I suoi cittadini si chiamano barassesi.. Il suo nome, di origini gallo-celtiche, significa "pascolo sul monte". Il paese è bagnato dal fiume Tinella ed è a un'altezza di 401 metri sul l.m. La superficie è di 4 km quadrati. È suddivisa nelle frazioni di Molina e Cassini.

avatar
Noels Schulzzi

L'intinerario proposto ha inizio a Ganna, paesino a 12 Km da Varese, attraversa la verde Valganna, costeggia la Valmarchirolo per poi scendere lungo il percosso ...

avatar
Jason Statham

La sua evoluzione nel tempo verso il trasporto su gomma, fino alle soglie del XXI secolo e ad una riconsiderazione della rotaia, ci offre straordinarie memorie e ... L'intinerario proposto ha inizio a Ganna, paesino a 12 Km da Varese, attraversa la verde Valganna, costeggia la Valmarchirolo per poi scendere lungo il percosso ...

avatar
Jessica Kolhmann

La tramvia Varese-Angera era una linea tramviaria dell'Alto Varesotto che univa la città di Varese ad Angera.. Aperta nel 1914, fu una delle ultime tranvie ad entrare in servizio nell'Alto Varesotto e la prima a chiudere i battenti, dato che l'esercizio fu soppresso nel 1940. Le Tramvie e le Funicolari del Varesotto hanno rappresentato nella storia della nostra provincia un'articolata rete di linee di trasporto pubblico, attive fino al 1966, anno in cui l’ultimo tratto tramviario, quello che da Legnano portava a Gallarate andò definitivamente in pensione. Questa Pagina è quindi un’occasione per conoscere come questi progetti, dalla fine del XIX° Secolo