Libere di sapere. Il diritto delle donne allistruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo.pdf

Libere di sapere. Il diritto delle donne allistruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo PDF

Alessia Lirosi

La storia del diritto delle donne allistruzione e il secolare pregiudizio riguardante le capacità razionali del cosiddetto sesso debole non sono mai stati finora oggetto di una trattazione sistematica. Partendo dalla questione della formazione femminile nella storia dellEuropa e soprattutto in quella italiana tra XVI e XX secolo, la prospettiva si allarga a tutto il contesto mondiale, prendendo in esame le principali conferenze e i documenti internazionali e regionali sul tema, dalla Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948 alla Piattaforma di Pechino del 1995.

Libere di sapere Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo Interverranno con l’Autrice: Marina Caffiero docente, “Sapienza” Università di Roma Anna Maria Isastia docente; Presidente Soroptimist 2013-15 Alessandra Mignolli docente, “Sapienza” Università di Roma Giuliana Scognamiglio Libere di sapere Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo La recente pubblicazione di Alessia Lirosi, vincitrice della XVII edizione del premio dell’Associazione Femminile internazionale “Soroptimist” sul tema “Storia e cultura di genere, offrirà l’occasione ai relatori per un approfondimento sul tema della formazione femminile e la

5.81 MB Dimensione del file
8863728801 ISBN
Libere di sapere. Il diritto delle donne allistruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Acquista o prendi in prestito con un abbonamento l'ebook Libere di sapere. Il diritto delle donne all'istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo di Alessia Lirosi, e … Alessia Lirosi, Libere di sapere. Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2015, fino a p. 259. Anna Rossi-Doria, Dare forma al silenzio. Scritti di storia politica delle donne, Roma, Viella, 2007, fino a p. 265

avatar
Mattio Mazio

Libere di sapere. Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo, monografia, Dicembre 2015, Ed. di Storia e Letteratura, pp. 330). I monasteri femminili nella Roma del XVII secolo, monografia, Editrice Viella, Roma 2012 (collana del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, Università La Sapienza-Roma). Daniela Rossini, Donne e propaganda internazionale. Percorsi femminili tra Italia e Stati Uniti nell’età della Grande Guerra, FrancoAngeli, Milano 2015 Alessia Lirosi, Libere di sapere. Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2015 Elda Guerra, Il dilemma della pace.

avatar
Noels Schulzzi

Libere di sapere. Il diritto delle donne all'istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo è un libro scritto da Alessia Lirosi pubblicato da Storia e Letteratura nella collana Argomenti Alessia Lirosi, "Libere di Sapere". Rome: Edizioni di Storia e Letteratura 2015 La storia del diritto delle donne all’istruzione e il secolare pregiudizio riguardante le capacità razionali del cosiddetto ‘sesso debole’ non sono stati finora

avatar
Jason Statham

Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo” di Alessia Lirosi. La mattina saranno proiettati estratti dei documentari “Noi, cristiani perseguitati dell’Iraq” e “La festa negata e la silenziosa tragedia degli yazidi”, realizzati da Emanuela Claudia Del Re.

avatar
Jessica Kolhmann

La storia del diritto delle donne all’istruzione e il secolare pregiudizio riguardante le capacità razionali del cosiddetto ‘sesso debole’ non sono mai stati finora oggetto di una trattazione sistematica. Partendo dalla questione della formazione femminile nella storia dell’Europa e soprattutto in quella italiana tra XVI e XX secolo, la prospettiva si allarga a tutto il contesto