Rivoluzione relazionale: se mi ascolto magari mi capisco!.pdf

Rivoluzione relazionale: se mi ascolto magari mi capisco! PDF

Jacques Salomé, Sylvie Galland

Troppo spesso, nelle nostre relazioni affettive (con la famiglia, con gli amici, con la persona che amiamo), ci troviamo intrappolati fra lincudine e il martello, fra laccusare laltro e lautoaccusa, la comunicazione e la non comunicazione. Questo libro ci offre dei mezzi pratici per diventare un compagno migliore, un buon padre, una buona madre... per noi stessi, prima ancora che per gli altri. Ci insegna a gestire i momenti in cui ci pare che le comunicazioni siano giunte a un vicolo cieco, le mitologie personali, i cosiddetti grandi sabotatori (autoprivazione, risentimento, gelosia, senso di colpa, giudizio, paragoni, proiezione e appropriazione), il vittimismo e le situazioni rimaste in sospeso, le gabbie in cui gli altri ci rinchiudono

Ma se dovessi pensare a cose felici senza il resto prima, non mi viene in mente niente a parte ... mi capitano tutti della stessa tipologia, e questo non lo capisco. ... ma rimango convinta del grande potere rivoluzionario delle disfatte amorose. ... Questo magari le potrebbe servire per accettare il fatto che tutti possediamo un  ... dedizione mi sta accanto sopportandomi e supportandomi quotidianamente ... 1.4.2 L'approccio relazionale al lavoro sociale sul rapporto medico-paziente. ... la corporeità, innescando una rivoluzione sia nello stile cognitivo individuale che nell'ordine ... Egli infatti può decidere se ascoltare o meno le indicazioni del medico.

2.44 MB Dimensione del file
888938218X ISBN
Rivoluzione relazionale: se mi ascolto magari mi capisco!.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Capisco la necessità di tenere l’attenzione del pubblico concentrata sulle misure di prevenzione, capisco che occorre ripetere cento volte al giorno restate a casa. Ma questo trattamento mediatico ha un effetto ansiogeno di cui non c’è affatto bisogno; inoltre è diventato … Dice ancora Saviano. E dice bene, perché penso anche io che finirà così. Empiricamente. Ad oggi non mi viene in mente una sola cosa che sia tecnicamente possibile, e che l’uomo non abbia fatto e continui a fare, magari camuffandola un po’, anche se le leggi lo vietano.

avatar
Mattio Mazio

Se l'istituzione di un cittadinanza dell'Unione Europea sancisce ... una definizione relazionale che concepisce il cittadino come membro della comunità, e una ... ereditata dal Codice Napoleonico e dal periodo post-rivoluzionario francese (Bersani, ... Quasi ogni intervista mi ha facilitato ad ottenerne un'altra – magari con.

avatar
Noels Schulzzi

nologica16. Se, dunque, in Prima della rivoluzione le aperture di frammenti isola- ... tiva, di situazioni narrative e dello schema relazionale che unisce i personaggi principali del ... Napoli (“confesso di non aver mai tollerato che la gente delle classi umili mi par- ... va, in continuo movimento, e in continuo ascolto di se stessi .

avatar
Jason Statham

profondi cambiamenti alle dinamiche relazionali tra gli adolescenti, ... infatti, se guardiamo la generazione dei Nativi Digitali emerge che “per loro ... Secondo Cantelmi (2013) la rivoluzione digitale in atto ha aperto nuovi ... Mi focalizzerò sulle rappresentazioni di alcuni concetti che interessano ... Per esempio, io capisco.

avatar
Jessica Kolhmann

Capisco la necessità di tenere l’attenzione del pubblico concentrata sulle misure di prevenzione, capisco che occorre ripetere cento volte al giorno restate a casa. Ma questo trattamento mediatico ha un effetto ansiogeno di cui non c’è affatto bisogno; inoltre è diventato … Dice ancora Saviano. E dice bene, perché penso anche io che finirà così. Empiricamente. Ad oggi non mi viene in mente una sola cosa che sia tecnicamente possibile, e che l’uomo non abbia fatto e continui a fare, magari camuffandola un po’, anche se le leggi lo vietano.