Viti e vini bresciani. Il passato e il presente.pdf

Viti e vini bresciani. Il passato e il presente PDF

A. Fappani, G. Portieri, L. Cottarelli (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Viti e vini bresciani. Il passato e il presente non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

previste dal presente disciplinare di produzione, è riservata ai mosti ed ai vini che rispondono ... di vite per uve da vino, approvato con D.M. 7 maggio 2004 e successivi ... relazioni economiche del passato dalle quali si può leggere “ il vino è il ...

9.17 MB Dimensione del file
8855900870 ISBN
Viti e vini bresciani. Il passato e il presente.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.icreativemaster.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Un nuovo attacco dei Visconti, nel corso del 1438, mise a dura prova il castello brenese, ma non appena Brescia si liberò dall'assedio delle truppe milanesi (1439-1440), Venezia le consegnò la soggezione di tutti i luoghi del territorio bresciano: in Valle si stabilirono il podestà e gli ufficiali bresciani; il castello di Breno venne restaurato dai danni subiti negli ultimi anni di guerra

avatar
Mattio Mazio

Visita delle cantine e spiegazione – Degustazione dei Vini Brut – Bianco e Rosso - e di prodotti tipici bresciani: formaggi, casolet silter e formagelle di mucca, salumi, coppa salame e pancetta, torte rustiche, sott’olio, sfogliate al forno. Per informazioni contattare Luigi Bandera 030 41889 (CTS), Luciano 3357809575 o Cinzia 3331670344.

avatar
Noels Schulzzi

La facciata della cantina di Rubbia al Colle (Suvereto, LI), facente parte dell'Arcipelago Muratori. È il 1999 e i fratelli Muratori, industriali bresciani del tessile, chiedono a Francesco Iacono (vitienologo, come egli ama definirsi, e ricercatore all’Istituto Agrario di San Michele all'Adige) di delineare un progetto vincente per un investimento sicuro nel settore vitivinicolo.

avatar
Jason Statham

117 Gazzetta ambiente n4 // 2013 L'economia a difesa del territorio e del paesaggio Antonella Anselmo, avvocato romano e stabile condirettore di GAZZETTA ambiente, sembra ritrovare, nei tre report, che si pubblicano in questa se- zione, la sua vocazione di attenta studiosa del paesaggio e dei beni culturali,

avatar
Jessica Kolhmann

A Farra d’Isonzo il vino si fa da secoli, tant’è che il cognome di Fulvio proviene dai baroni de Bresciani, a cui i primi coloni pagavano i dazi con il vino. Ma è dalla nascita di Giacomo Bressan che contiamo la nostra storia enologica”, – spiega Elena , donna che ha sposato la vita e le viti di Fulvio Bressan . L’importanza che ebbe in passato il paese è lestimoniata dai ruderi del Castello Lantieri, che secondo la leggenda avrebbe ospitato Dante Alighieri. Associazione “Strada del vino Franciacorta” Via Verdi, 53 25030 Erbusco (BS) tel. 0 3 0 – 77 60 870. Strada dei Vini Bresciani del Garda